L’AGLIO MARINATO DI AGRIGENTO

Nooo!!! Una dentista che propone l’agliooo!!!
Non si è proprio mai vista!

Eppure, potete credermi, l’ “aglio marinato” perde completamente, o quasi, la sua componente sgradevole (e puzzolente…), acquistando un piacevolissimo sapore di mandorla.
E se ve lo dico io, che, come avrete notato, non uso quasi mai questo aroma, potete credermi…

Questa è un’altra sfiziositá siciliana, per la quale due sono le persone che devo ringraziare:
1) la proprietaria dell’ottima trattoria Ruga Reali di Agrigento, che me ne ha passato la ricetta;
2) mia cognata Fiorenza detta Fiore, che mi ha regalato le due stupende teste di aglio che ho utilizzato.

Per la precisione, avrei dovuto usare aglio rosso di Paceco, un aglio dal sapore molto intenso, caratterizzato dalle dimensioni maggiori rispetto al normale e dalle tuniche rosse che ricoprono gli spicchi.
Purtroppo, a Verona non l’ho trovato.
Ma mi pare che l’aglio che ho usato possa comunque fungere all’uopo.

In futuro, comunque, è mia intenzione provare a marinare una varietà di aglio più comune dalle nostre parti.
Senz’altro, vi terrò informati sul risultato…

 


L’AGLIO MARINATO DI AGRIGENTO

QUALI SONO GLI INGREDIENTI?
Aglio (possibilmente di Paceco)
Latte parzialmente scremato
Aceto bianco
Olio extra vergine di oliva
Prezzemolo
Peperoncino
(tutto q.b.)

COME SI PREPARA?
Immergete per 48 ore l’aglio sbucciato nel latte parzialmente scremato.
Lavatelo con acqua e aceto.
Bollitelo per qualche minuto in una miscela costituita di 3/4 di aceto e 1/4 di acqua.
Mettete sott’olio con prezzemolo e peperoncino.
Attendete circa due mesi prima di utilizzarlo.

E’ ottimo per l’uso in cucina e come stuzzichino.

SODDISFAZIONE ****     PAZIENZA *

Avete visitato il mio sito www.drvaleriaderossi.it ?

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...

2 Comments

  • comment-avatar
    marifra79 16 agosto 2012 (21:37)

    Allora devo proprio provarlo! Io l'aglio non lo sopporto proprio, lo uso solo all'inizio del soffritto schiacciato e poi via:-)
    Un abbraccio e buonissima serata

  • comment-avatar
    Paneperituoidenti.net 12 settembre 2012 (8:38)

    Scusa il ritardo, Marifra79, ma ho scoperto solo oggi che i commenti rimangono in standby!!!
    Ti consiglio di provarlo: se te lo dico io, che l'aglio lo odio proprio, ti puoi fidare!
    Bacioni.