LA SIGNORA FIORE, LE “BACCHE DI BOSCO” E LA CROSTATA DI LAMPONI

“Bacche di bosco” è il nome fatato dell’agriturismo da poco inaugurato a due passi da casa mia.

Una struttura tanto bella che, nel periodo in cui gli operai mi stavano smantellando la casa, ho pensato seriamente di traferirmici.

E’ gestita una signora gentilissima (anch’essa con un nome poetico: Fiore), che mi ha fornito le fragole e le ciliegie con le quali ho “prodotto” alcuni dei miei ultimi dessert.

Oggi, con i lamponi e la ricetta di Fiore, ho preparato una crostata: non c’era crema, sotto la frutta, ma vi assicuro che nessuno l’ha rimpianta…
“LA CROSTATA DI LAMPONI DELLA SIGNORA FIORE”
(WOW!!! La foto di questa ricetta è stata selezionata e pubblicata dal sito Foodgawker!)

 

CHE COSA SERVE?
(ricetta Bimby/Irinox Fresco)

Per la pasta frolla:

– 300 gr. di FARINA 00
– 150 gr. di BURRO
– 150 gr. di ZUCCHERO SEMOLATO
– 1 pizzico di SALE
– 1 cucchiaino di LIEVITO VANIGLIATO
– SPRAY STACCANTE oppure BURRO e FARINA per ungere la teglia

Per guarnire:
– 100 gr. di CONFETTURA DI LAMPONI
– 2 cucchiai di ACQUA
– 450 gr. di LAMPONI (acquistati freschi e successivamente surgelati con l’abbattitore)
– 1 bustina di TORTAGEL CAMEO
– 40 gr. circa di ZUCCHERO SEMOLATO
– 250 ml. di ACQUA
in alternativa al Tortagel Cameo:100 gr. di Gelatina Zuegg + 3 cucchiai di acqua

 

 

COME FACCIO?

1. PRERISCALDO il FORNO (ventilato) a 180° C.

 

2. METTO nel mixer TUTTI GLI INGREDIENTI per la pastafrolla, impasto per circa 3 minuti, velocità spiga (l’impasto deve rimanere granuloso).

 

3. STENDO l’impasto in una TEGLIA del diametro di 26/28 cm. (spruzzata con lo spray staccante oppure imburrata e infarinata), alzandolo leggermente lungo i bordi.

 

4. COPRO la pasta frolla con PELLICOLA TRASPARENTE, la metto in FRIGO per circa mezz’ora;

 

5. TOLGO la pellicola, BUCHERELLO l’impasto, copro con CARTA FORNO, RIEMPIO la concavità centrale con i “FAGIOLI DA FORNO”, CUOCIO la pastafrolla per circa 25 MINUTI.

 

6. ALLUNGO la CONFETTURA di LAMPONI con 2 cucchiai d’ACQUA, la STENDO sulla PASTAFROLLA, rimetto la base in FORNO per qualche minuto.

 

7. TOLGO dal FORNO e faccio RAFFREDDARE il tutto per qualche minuto nell’ABBATTITORE.

 

8. DISTRIBUISCO i LAMPONI sulla superficie della CROSTATA.

 

9. PREPARO il TORTAGEL CAMEO:
– metto in un pentolino il CONTENUTO di una BUSTA e circa 40 gr. di ZUCCHERO;
– aggiungo gradatamente, mescolando, 250 ml. di ACQUA;
– porto a EBOLLIZIONE, poi faccio bollire a fiamma bassa, continuando a mescolare, per circa un minuto;
– lascio RAFFREDDARE per circa 2 minuti, mescolando di tanto in tanto;
– DISTRIBUISCO uniformemente la gelatina sui lamponi.N.B.: In alternativa al Tortagel Cameo, ho trovato ottima la gelatina Zuegg: ne servono circa 100 gr., che vanno diluiti con 3 cucchiai di acqua. Successivamente, la gelatina va riscaldata su una fiamma media per circa 1 minuto, per poi venire distribuita sui lamponi e fatta raffreddare in frigorifero o nell’abbattitore prima di servire.
10. FACCIO RAFFREDDARE la crostata in frigorifero o nell’abbattitore prima di servirla.
SODDISFAZIONE ****     PAZIENZA ***

Avete visitato il mio sito www.drvaleriaderossi.it?

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...

8 Comments

  • comment-avatar
    Michela Sassi 28 giugno 2014 (9:02)

    E' paradisiaca questa crostata….
    Sappi che la copierò sicuramente, complimenti a tutte e due!
    Baci

  • comment-avatar
    giochidizucchero 28 giugno 2014 (9:34)

    E' semplicemente divina la tua crostata… e le foto, superlative. Buon week end cara!!

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 28 giugno 2014 (10:44)

    Davvero?
    Quando la fai, mi mandi la foto?
    Graziegraziegrazie!!!

    Un bacione.

    Valeria

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 28 giugno 2014 (10:46)

    Magari le mie foto fossero superlative!!!
    La crostata, comunque, è ottima…
    Grazie della tua gentilezza, cara!
    Un felice week end anche a te.

    Bacioni.

    Valeria

  • comment-avatar
    andreea manoliu 28 giugno 2014 (13:00)

    Ottima la crostata !!! Claudia

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 28 giugno 2014 (14:21)

    Grazie infinite, Claudia!!!

    Valeria

  • comment-avatar
    Maria Grazia 29 giugno 2014 (18:10)

    Le tue realizzazioni, se possibile, sono sempre più invitanti e golose, Valeria! Una crostata sublime!!!
    Un abbraccio
    MG

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 29 giugno 2014 (19:07)

    E tu, Maria Grazia, sei sempre troppo gentile!!!
    Un bacione grossissimo.

    Valeria