GRAZIE DI CUORE PER GLI OLTRE 3000 LIKE ALLA MIA PAGINA FACEBOOK (E LA RICETTA DEI PASSATELLI)

 GRAZIE!!!

Giuro: non ci avrei scommesso un centesimo.
TREMILA LIKE alla mia pagina Facebook sono un numero enorme, che va ben oltre ogni mia più rosea aspettativa.

Eppure è successo proprio a Capodanno, e la cosa mi ha riempita di gioia e di orgoglio.
Oltre a farmi timidamente sperare in un discreto 2016, speranza immediatamente vanificata da avvenimenti che, quanto prima, vi racconterò.

Pane per i tuoi denti è un sito semplice, curato da un’unica persona che fa da cuoca, pasticcera, fotografa, tecnico delle luci, redattrice e addetta alle pulizie.
Insomma, curato da me, che – oh, dolore! – non eccello in nulla, sono lenta come la fame e ho perennemente i secondi contati.

Alcuni post sono migliori di altri, alcune ricette danno più soddisfazione.
Proprio come nella vita, anche in questo blog ci sono alti e bassi.

I racconti che vi trovate, però, mi nascono dal cuore.
E le ricette pubblicate, salvo errori e omissioni, riportano esattamente i miei protocolli. 

Pane per i tuoi denti, insomma, è un diario, un promemoria che scrivo per me e condivido con amici.

Chissà, forse è proprio per questo che molti di voi lo apprezzano…
GRAZIE ANCORA!

 

 

I PASSATELLI

(dosi per 6 persone; questa è la mia personale versione della ricetta di www.parmigianoreggiano.it; ho usato il Bimby, ma si possono impastare con qualunque altro robot oppure a mano)

CHE COSA SERVE?

Per i passatelli:
– 150 g di PARMIGIANO grattugiato
– 150 g di PANGRATTATO
– 50 g di SEMOLA rimacinata di grano duro (oppure di FARINA 00, ma vengono molto meglio con la semola)
– 4 UOVA
– SALE
– PEPE
– NOCE MOSCATA (abbondante)

Per la cottura:
– 2000 ml di BRODO di carne (ma sono dignitosissimi anche cotti nel brodo di dado)

Per servire:
– PARMIGIANO grattugiato

 

COME FACCIO?

1. PORTO a ebollizione il BRODO.

2. NEL FRATTEMPO, inserisco nel boccale TUTTI gli INGREDIENTI dei passatelli. Frullo a velocità 5 fino a quando l’impasto non risulta omogeneo ma leggermente granuloso.

3. FACCIO passare l’impasto attraverso la TRAFILA a fori larghi dello schiacciapatate (o con l’apposito attrezzo), taglio i passatelli ottenuti a una lunghezza di 1 o 2 cm, li faccio cadere nel BRODO bollente.

4. CUOCIO i PASSATELLI nel brodo per 3 – 5 minuti.

5. SERVO con PARMIGIANO grattugiato.

 

SODDISFAZIONE *****

PAZIENZA *

 

Avete visitato il mio sito

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...

4 Comments

  • comment-avatar
    consuelo tognetti 21 gennaio 2016 (21:08)

    Il tuo successo è meritato, la tua cucina è alla portata di tutti, con piatti collaudati e di sicura resa, tu sei troppo simpatica e allo stesso tempo con una sensibilità unica..come si fa a non amarti?? Golosissimo anche il regalo che ci fai oggi 🙂 Buona serata Vale, continua così <3

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 22 gennaio 2016 (20:57)

    E tu, cara Consu?
    Molto più brava di me, sei anche un tesoro!!!
    Un bacione.

    Valeria

  • comment-avatar
    Giuly_ilpomodorinoconfit 14 aprile 2016 (9:03)

    Bravissima Valeria, non li mangio da una vita ma ricordo tutta la loro bontà!!

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 14 aprile 2016 (18:26)

    Pensa, cara Giuly, che da qualche tempo i passatelli sono diventati il nostro primo piatto preferito!
    Ed è proprio perché sono ottimi!!!
    Un bacione.

    Valeria