UN INVITO INATTESO & IL RISOTTO AGLI AROMI

Immaginate di aprire le mail e di trovarci la proposta di partecipazione a un evento.

Immaginate di ritirare la posta e di ricevere un pacchetto bianco legato con un nastro di raso blu.
Di scoprire che, dentro il pacchetto, c’è un vaso di vetro in cui strati di riso si alternano a pomodorini secchi e ad aromi.
E di leggere, sul biglietto allegato, l’invito ufficiale all’evento di cui sopra.

Immaginate di avere con Miriam Giudici – la giornalista organizzatrice di ciò – un carteggio attraverso il quale scoprite che l’invito è riservato ai blogger.
Solo a una decina di blogger.
E che non si tratta di un evento qualsiasi, ma di una presentazione nella sede AMC di Milano.

Immaginate che tutto questo non sia un sogno, ma che accada davvero…

 

dsc_0560_1_600

 

UN INVITO INATTESO

Eccomi qui, nella sede AMC.
È arredata con uno stile nordico, come quello delle aziende olandesi che frequento col Paffu: linee essenziali, pareti rivestite di legno chiaro.

C’è un “museo della pentola”, in cui si parte da utensili tanto antichi da far invidia a certi siti archeologici e attraverso i secoli, si arriva ai giorni nostri.
Ci sono cucine giocattolo tanto belle che le ruberei.

Circondata da pareti di vetro, c’è la sala convegni, in cui assistiamo alla presentazione delle novità.
Sembra quasi un corso di odontoiatria: slide bianche, scritte blu e spiegazioni ineccepibili.
Ci parlano del fondo “capsulare” delle unità di cottura, una stratificazione di metalli diversi per ottenere il massimo accumulo di calore.
Ci spiegano quanta salute e quanto gusto in più regalino le pentole AMC.

In una sala adiacente, c’è un piano di lavoro perfettamente attrezzato.

Lì ci attende Maurizio Rosazza Prin, finalista di Masterchef.
Maurizio lo immaginavo proprio così: estroso e gioviale.
È simpaticissimo: racconta di aver incominciato a cucinare a sei anni per sopravvivere alle pastasciutte scotte della madre.

Inventa ricette semplici dai gusti ben amalgamati.
Il RIS-ORTO con le verdure e il raffinatissimo RISOTTO con ROSÉ e MELOGRANO che ci propone sono i miei preferiti.
Ma anche gli GNOCCHETTI di SEPPIA con PESTO e RUCOLA, i ROLL di POLLO al CURRY e le PERE con MARMELLATA e BISCOTTI hanno il loro perché.

 

dsc_0556_1_600

 

Assaggiamo tutto.
I sapori dei cibi sono piacevolissimi, nonostante i pochi grassi e la scarsa quantità di zuccheri.
Le carote sanno di carota, i cavolfiori di cavolfiore, la frutta di frutta. Liberi di non crederci: sono stati cucinati tutti insieme.
I risotti – rigorosamente butter free – sono speciali. Anche se, come dice lo slogan dell’evento, sono pronti in soli cinque minuti.

Mi perdo nei gusti delicati, negli accostamenti particolari, nella ricerca delle differenti consistenze.

Mi perdo nella tecnologia.
Sì, perché Maurizio non usa solo il Secuquick, una “pentola a pressione” a temperatura controllata che anch’io utilizzo da tempo e con la quale cucino alcuni miei cavalli di battaglia.
Ma ci propone anche il futuristico Navigenio, una fonte di calore che si autoregola comunicando con l’unità.
E, ciliegina sulla torta, sfoggia il nuovo coperchio Easyquick per una cottura a vapore facile e dolce.

Il tempo passa troppo veloce.
È ora di andare.

Ritorno a casa piena di entusiasmo.

In cucina, apro l’anta in cui sono raccolte le mie pentole AMC.
Alcune hanno oltre trent’anni, anche se li portano alla grande.
Altre sono state acquistate in seguito.
Altre ancora sono recentissime.

Guardandole con occhi nuovi, mi rendo conto che queste “unità di cottura” mi accompagnano da sempre.
Che mi hanno fatto risparmiare tanto tempo, permettendomi di viverlo.
Che si sono prese cura della salute della mia famiglia.
Che hanno cucinato pranzi gustosi per le persone che amo.

E, solo ora, realizzo che AMC, per me, non è solo salute, gusto e tecnologia.
È anche – e soprattutto – casa.

 

dsc_0531_1_600

IL RISOTTO AGLI AROMI (COTTURA CON SECUQUICK AMC)

PREPARAZIONE: 2 min
COTTURA: 5 min circa
PERSONE: 2 - 3

CHE COSA SERVE?

  • CIPOLLA TRITATA
  • 50 ml OLIO EXTRA VERGINE di OLIVA
  • SALE
  • 250 g di RISO CARNAROLI
  • 50 ml di VINO BIANCO
  • 700 ml di ACQUA BOLLENTE circa
  • 1 e 1/2 cucchiaino di DADO VEGETALE BIMBY (oppure 1 e 1/2 di DADO VEGETALE di altro tipo) circa
  • AROMI FRESCHI e/o SECCHI a piacere: ROSMARINO, PAPRIKA DOLCE, TIMO, ALLORO, ORIGANO, MAGGIORANA...
  • POMODORINI SECCHI a piacere
  • ACETO di VINO rosso, un cucchiaio
  • PARMIGIANO grattugiato

COME FACCIO?

  1. NELLA PENTOLA Secuquick AMC, faccio SOFFRIGGERE la CIPOLLA tritata con un cucchiaio d'OLIO e un pizzico di SALE.
  2. AGGIUNGO il RISO e lo faccio tostare per qualche istante.
  3. BAGNO con il VINO bianco, faccio evaporare.
  4. UNISCO l’ACQUA bollente, gli AROMI e il DADO VEGETALE.
  5. CHIUDO il Secuquick, PROGRAMMO l’Audiotherm su soft. Al raggiungimento della temperatura, abbasso al minimo la fiamma e faccio CUOCERE per 3 minuti e 1/2. RAFFREDDO la pentola sotto il rubinetto, la APRO e la rimetto sul fuoco.
  6. AGGIUNGO il rimanente OLIO di OLIVA (che può essere sostituito con 50 g di BURRO) e l'ACETO (la cui funzione è quella di correggere il pH del nostro risotto), aggiusto di SALE e COMPLETO la cottura,
  7. ALL’ULTIMO MOMENTO, unisco il PARMIGIANO GRATTUGIATO.

I MIEI APPUNTI

COTTURA: questo risotto agli aromi può essere cotto anche in maniera tradizionale, ma il rapidissimo sistema Secuquick mi permette di ottenere in pochi minuti un piatto ottimo e apprezzatissimo dalla mia famiglia. - FONTE: mi sono ispirata agli insegnamenti di Maurizio Rosazza Prin e agli ingredienti del "messaggio di invito" ricevuto da AMC. Ringrazio entrambi infinitamente. - LA PROSSIMA VOLTA: seguirò un procedimento analogo, ma utilizzerò esclusivamente pomodorini secchi e aromi mediterranei. - NELLE FOTO: ciotole della ditta Kaemingk, coperchio Secuquick AMC.

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...

4 Comments

  • comment-avatar
    zia consu 29 dicembre 2016 (21:10)

    Ciao Valeria, riesco solo adesso a passare x gli auguri ma spero che li apprezzerai ugualmente 🙂 Un abbraccio a te e alla tua famiglia allargata <3

    • comment-avatar
      Pane per i tuoi denti 31 dicembre 2016 (15:46)

      E io riesco solo ora a risponderti, carissima Consuelo!
      Grazie infinite per il tuo messaggio e per la tua preziosa amicizia.
      A te, gli auguri più sinceri per un 2017 colmo di tutte le soddisfazioni che desideri e meriti.
      Un abbraccio a tutti.

      Valeria

  • comment-avatar
    Cristiana 18 dicembre 2016 (19:20)

    Cara Valeria ho letto con grande interesse il tuo post su Amc, perché anche nella mia famiglia abbiamo sempre usato queste pentole, e poi sono passata alla ricetta del risotto e, quando ho visto il tempo di cottura di 3 minuti ho pensato che ti fossi sbagliata …. E invece no … È Incredibile come, con questa splendida pentola a pressione, possano bastare solo tre minuti per un gustosissimo risotto cucinato a regola d’arte. Grazie perché sei per me sempre fonte di mille ispirazioni …. E informazioni ….

    • comment-avatar
      Pane per i tuoi denti 19 dicembre 2016 (5:25)

      Grazie a te, carissima Cristiana, per la fiducia!
      Chi mi conosce sa perfettamente che non promuoverei mai un prodotto in cui non creda: se uso da oltre trent’anni le unità di cottura AMC, una ragione ci dev’essere…
      Il Secuquick, comunque, è una vera cannonata: a casa nostra, ormai, la percentuale dei risotti supera di gran lunga quella delle paste. Perché, con questa modalità, sono più veloci da cucinare ma, soprattutto, perché sono buonissimi!
      Un bacio enorme.
      Valeria