ABBIATE PAZIENZA… LA CONFETTURA DI FICHI & MANDORLE

La prossima volta che deciderò di traslocare un blog, ricordatemi di rifletterci.

Non ho più un attimo per me.
La mattina, alle 6, incomincio caricare foto e a correggere articoli.
La sera, prima di dormire, correggo articoli e carico foto.

 

CONFETTURA FICHI MANDORLE 600_2

 

È faticosissimo.
Ma mi dà una soddisfazione immensa.

Veder crescere il mio lavoro, apprezzarne l’evoluzione avvenuta negli anni, avvertire quanto questa nuova veste grafica valorizzi fotografie e testi mi carica di entusiasmo.

 

CONFETTURA FICHI MANDORLE 600

 

Purtroppo, il tempo è tiranno e non mi consente di dedicarmi contemporaneamente alla “ristrutturazione” di PANE PER I TUOI DENTI e ai miei amati racconti introduttivi.

Per questo, vi chiedo di avere un po’ di pazienza, se, per qualche settimana, sarò molto concisa e, a volte, poco puntuale.

Ma sto lavorando per voi.
Con tutte le mie energie e la mia consueta passione.

 

CONFETTURA FICHI MANDORLE 600

 

Questo post era pronto già da qualche giorno.

Oggi, in Italia le cose sono drammaticamente cambiate: non posso non esprimere la mia vicinanza e la mia solidarietà alle persone colpite dal terremoto.

LA CONFETTURA DI FICHI & MANDORLE

PREPARAZIONE: 10 min
COTTURA: 50 min
DOSI PER: 4 vasetti piccoli Bormioli

CHE COSA SERVE?

  • 700 g di FICHI maturi spellati e tagliati in quarti
  • 300 g di ZUCCHERO SEMOLATO
  • 1/2 LIMONE il succo
  • 100 g di MANDORLE sbucciate e spellate, tagliate in grossi pezzi

COME FACCIO?

  1. SCALDO il FORNO a 120°C e sterilizzo i vasetti per almeno un’ora. Li lascio nel forno fino all'ultimo.
  2. METTO i FICHI nel boccale del Bimby con il succo di LIMONE. Li lascio macerare a Bimby fermo per una mezz’ora.
  3. AGGIUNGO lo ZUCCHERO e cuocio per 30 minuti a 100°C, antiorario, velocità 1 e con il tappo/bicchierino inclinato.
  4. UNISCO le MANDORLE a pezzettoni. CUOCIO per 20 minuti a 100°C, antiorario, velocità 1 e con il cestello sopra il foro (se la marmellata fosse troppo liquida, userò per qualche minuto la cottura Varoma).
  5. VERSO la confettura nei VASETTI appena tolti dal forno. Chiudo con i tappi precedentemente sterilizzato in acqua bollente. Metto “a testa in giù” i vasetti pieni di confettura per completarne la sterilizzazione.
  6. LI CONSERVO in FRIGORIFERO.

I MIEI APPUNTI

Ho usato il Bimby, ma la confettura di fichi e mandorle può essere cotta anche in maniera tradizionale. Questa è una ricetta che avevo proposto qualche anno fa. Purtroppo, non ne ricordo la fonte originale.

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...

6 Comments

  • comment-avatar
    Andreea 31 agosto 2016 (14:59)

    Complimenti per il nuovo blog e per la tua meravigliosa confettura, ha un aspetto molto invitante e poi, il gusto immagino sia buonissimo arricchita con delle mandorle. Buon proseguimento e a presto !

    • comment-avatar
      Pane per i tuoi denti 31 agosto 2016 (22:31)

      E che piacere ritrovare qui te, Andreea!!!
      Devo ammetterlo: la confettura di fichi e mandorle è proprio una bontà…
      Un abbraccio e a prestissimo!

      Valeria

  • comment-avatar
    leonardo 31 agosto 2016 (11:35)

    Ma che bella casina nuova ti sei fatta!
    Brava. Io sono a rilento con gli aggiornamenti del mio blog. Spero mi torni presto la voglia di scrivere e fotografare(di cucinare non va mai via!)

    • comment-avatar
      Pane per i tuoi denti 31 agosto 2016 (22:27)

      Ma carissimo Leo!!!
      Ti ho pensato in questi giorni, rimettendo a posto – nel nuovo blog – i vecchi post: avevo trovato alcuni tuoi commenti e mi era venuta nostalgia della nostra amicizia…
      Grazie infinite della visita.
      Spero veramente che rimarremo in contatto!
      Bacioni.

      Valeria

  • comment-avatar
    alvin 27 agosto 2016 (23:38)

    Solo una parola per quello che stai facendo, ma dal fondo del cuore, perchè è importante che tu ci sia: grazie.