L’INFLUENZA, IL POST MINIMALISTA, E LA STELLA DI SFOGLIA ALLA NUTELLA

Praticamente KO.
Questa fastidiosa influenza mi ha distrutto.
E mi impedisce di fissare l’attenzione su di uno schermo, qualunque esso sia.

Per questo, mi scuso se il post che state leggendo sarà brevissimo.
Ma proprio non ce la faccio.

Anche la ricetta è molto semplice, ma, vi assicuro, merita di essere provata.
Soprattutto se, come me, a Natale non avrete tempo e forze per preparazioni laboriose, ma volete fare bella figura.

Ringrazio Barbara di I love cooking at home per avermela passata…
E, con me, la ringrazia di cuore anche il resto della famiglia allargata.

 

LA STELLA DI SFOGLIA ALLA NUTELLA

(dosi per 12 persone; ho usato il forno Gaggenau) 

CHE COSA SERVE?

– 3 confezioni di PASTA SFOGLIA rotonda
– 350 g di NUTELLA
– LATTE q.b. per spennellare la superficie
– ZUCCHERO in GRANELLA per decorare

COME FACCIO?

1. PRERISCALDO il FORNO a 160°C (ventilato).

2. STENDO il primo disco di PASTA SFOGLIA su una leccarda foderata con carta forno.

3. SPALMO la NUTELLA sulla pasta sfoglia, fermandomi a un paio di cm dal bordo.

4. STENDO il secondo disco di PASTA SFOGLIA sopra la Nutella. Chiudo bene il bordo (magari dopo averlo bagnato con un po’ d’acqua).

5. SPALMO la NUTELLA anche sulla seconda sfoglia, sempre fermandomi a 2 cm dal bordo.

6. STENDO il terzo disco di PASTA SFOGLIA sul secondo strato di Nutella. Chiudo il bordo.

7. AL CENTRO della stella, creo un CERCHIETTO, utilizzando un bicchiere rovesciato e premendolo leggermente.

8. DIVIDO la parte di dolce eccedente dal cerchietto centrale prima in 4 parti, poi in 8, infine in 16.

9. PRENDO due spicchi alla volta, li attorciglio (uno in un senso, l’altro in senso opposto, comunque l’uno verso l’altro) e poi ne unisco le parti estreme formando la punta della stella. Ripeto fino a formare otto punte.

10. SPENNELLO tutta la parte superficiale della sfoglia con un po’ di LATTE, guarnisco il cerchietto centrale con ZUCCHERO in GRANELLA.

11. CUOCIO per 35-40 minuti, fino a quando la superficie sarà ben dorata.

12. LA SERVO fredda.

 

 

SODDISFAZIONE ****
PAZIENZA *

Avete visitato il mio sito

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...

6 Comments

  • comment-avatar
    andreea manoliu 17 dicembre 2015 (15:01)

    Un dolce semplice e tanto goloso. Io l'avevo fatto con la pasta brioche ed era molto buono. Questa versione è più veloce e non di meno golosa. Tanti auguri per la tua guarigione. Ti aspettiamo con le tue ricette squisite !

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 17 dicembre 2015 (19:21)

    Infatti, sul web impazza la versione pan brioche. Questa è supermaialosa, ma veloce e spettacolare. Barbara è veramente brava!!! Un bacione e grazie della tua costante presenza.
    Valeria

  • comment-avatar
    consuelo tognetti 18 dicembre 2015 (21:49)

    Tesorooooo, noooo, l'influenza noooo 🙁 Mi dispiace tantissimo, ti 6 strapazzata troppo, troppi impegni..almeno ora DEVI riposarti! E' il tuo fisico a chiedertelo 😛 Scherzi a parte, spero che tu guarisca presto, almeno da poterti godere le feste in piena forma 🙂 Allungo una mano e rubo una punta della tua stella..sono sicura che conquisterebbe anche la MIA famiglia allargata 😛

  • comment-avatar
    I love cooking at home 20 dicembre 2015 (12:36)

    Grazie della bellissima sorpresa Valeria, felice che ti sia piaciuta la mia versione.
    Sempre gentilissima spero tu ti rimetta presto visto anche i prossimi importanti impegni. Un abbraccione enorme <3

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 25 dicembre 2015 (8:27)

    Felice di sapere che anche tu hai una famiglia allargata!!!
    Prometto che, durante le vacanze di Natale, cercherò di riposare.
    Un bacione, e, come sempre, grazie di tutto, carissima Consu.

    Valeria

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 25 dicembre 2015 (8:28)

    Ma che piacere il tuo commento, carissima Barbara!
    La tua versione è superlativa: potevo non apprezzarla?
    Un bacione gigante.

    Valeria