IL “MIO” VITELLO TONNATO (RICETTA BIMBY)

Secondopiatto estivo per eccellenza, il VITELLO TONNATO (detto anche VITEL TONNE’).

La nonna ne preparava quantità industriali.

Lo metteva dentro pirofile rettangolari (che avevano conosciuto tempi migliori…) e lo distribuiva a figli e nipoti.
Da quando il testimone è passato a me, frequenza di produzione e quantità prodotte sono diminuite notevolmente.
Ma ne faccio anch’io abbastanza da “sfamare” genitori, figli acquisiti e, a volte, anche cugini (di solito, è mia mamma a occuparsi della carne: la fa bollire e me la consegna fredda e già affettata; con il leggero brodo che rimane, prepara la “minestrina”).

La nonna Carolina faceva il VITELLO TONNATO senza maionese.

Ne apprezzavo la consistenza e la leggera granulosità.
La signora Romana, mamma della mia amica Antonella, lo faceva con i capperi.

Ne adoravo il sapore deciso.

Io ho fuso insieme le loro ricette.
Il risultato (permettetemi la mancanza di modestia) è strepitoso.

E, ogni volta che lo preparo, ripenso con affetto a tutte e due…

Federica, questo post è dedicato a te e alla tua carissima mamma Carmela.

Vi conosco da sempre.
Vi voglio un sacco di bene.
E vi ringrazio per la fiducia che avete riposto in questa mia ricetta. 
“IL MIO VITELLO TONNATO”
(in questo piatto le variabili sono parecchie: le dosi potrebbero essere leggermente diverse da quelle riportate)

CHE COSA SERVE?

Per la carne:
– 700 gr. di VITELLO (pesato da bollito, e corrispondente a circa 1 kg. di carne), possibilmente legato
– 1 CIPOLLA DORATA
– 1 COSTA di SEDANO
– 1 CAROTA
– ACQUA
– SALE GROSSO

Per la salsa (ricetta Bimby):

– 700 gr. di TONNO SOTT’OLIO (pesato sgocciolato)
– 300 gr. di OLIO SASSO
– 2 e 1/2 LIMONI MEDI (il succo)
– 150 gr. di CAPPERI SOTT’ACETO (pesati sgocciolati)
– 40 gr. di PASTA D’ACCIUGHE
– FIORI di CAPPERO per guarnire

COME FACCIO?

Per la carne, da preparare il giorno prima (in realtà, qui ho chiesto indicazioni a mia mamma):

1. PORTO a EBOLLIZIONE l’ACQUA.

2. AGGIUNGO la CIPOLLA, il SEDANO, la CAROTA, il SALE GROSSO e la CARNE.

3. FACCIO BOLLIRE circa 1 ora e 20 minuti (controllo la cottura!!!).

4. FACCIO RAFFREDDARE la carne fino al giorno dopo.

5. TAGLIO a FETTE abbastanza sottili (possibilmente con l’affettatrice).

Per la salsa (con il Bimby, ma anche con altri tipi di mixer):

1. INSERISCO nel Bimby il TONNO SGOCCIOLATO, i CAPPERI e la PASTA d’ACCIUGHE. FRULLO a velocità Turbo fino a ottenere un composto cremoso.

2. AGGIUNGO l’OLIO e il SUCCO dei LIMONI. FRULLO ancora, per qualche istante, a velocità 5 per omogeneizzare.

Per assemblare:

1. DISTRIBUISCO le FETTINE di VITELLO sul fondo di una pirofila.

2. LE COPRO con una quantità adeguata di SALSA.

3. FACCIO un altro strato di FETTINE di VITELLO.

4. RIPARTO dal punto 2 e continuo a stratificare fino a esaurimento degli ingredienti.

5. GUARNISCO con i FIORI di CAPPERO.

6. COPRO la pirofila con PELLICOLA TRASPARENTE.

7. CONSERVO in FRIGORIFERO fino al momento di servire.

ATTENZIONE!!! Vi consiglio di preparare anche un po’ di SALSA al TONNO da servire a parte. E’ sempre molto gradita, aggiunta alle fette di carne o spalmata su crostini di pane.

SODDISFAZIONE ****     PAZIENZA ****

Hai visitato il mio sito www.drvaleriaderossi.it ?

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...

12 Comments

  • comment-avatar
    Günther 31 maggio 2014 (8:39)

    è un gran bel piatto un gran bel vitello tonnato

  • comment-avatar
    Ale 31 maggio 2014 (14:19)

    E' una di quelle cose di cui non posso fare a meno..complimenti!

  • comment-avatar
    giochidizucchero 31 maggio 2014 (15:27)

    Ma sai che la tua versione senza maionese mi ispira tantissimo? Nella nostra famiglia e' il mio papa' ad essere specialista nella preparazione del vitel tonne' e noi ne andiamo tutti ghiotti! Un bacione e buon week end!

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 31 maggio 2014 (17:33)

    Grazie, Gunther!!!
    A presto.

    Valeria

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 31 maggio 2014 (17:40)

    Modestia a parte, il mio vitello tonnato è veramente buono…
    Grazie dei complimenti, Ale!
    Un abbraccio.

    Valeria

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 31 maggio 2014 (17:41)

    Senza maionese, il vitello tonnato è meno "scivoloso" e più saporito…
    Ti consiglio di provarlo!!!
    Un bacione.

    Valeria

  • comment-avatar
    carmencook 31 maggio 2014 (20:16)

    Adoro il vitello tonnato eppure non ho mai provato a farlo!!
    Grazie mille per la ricetta Valeria, proverò prestissimo la tua ricetta Bimby!!
    Un mega bacio e buon fine settimana
    Carmen

  • comment-avatar
    andreea manoliu 31 maggio 2014 (21:13)

    Anche io lo faccio ma senza capperi, non piacciono a nessuno. Comunque è molto buono !!! Ciao, ciao e a presto !!! 🙂 Claudia

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 3 giugno 2014 (19:06)

    Carmen, sei sempre troppo gentile!!!
    Fammi sapere se questa versione ti piace…
    Bacioni.

    Valeria

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 3 giugno 2014 (19:07)

    Ti confesso che anch'io ne faccio qualche porzione senza capperi per mia mamma e la mia tata, che non li apprezzano…
    Grazie infinite della visita!

    Valeria

  • comment-avatar
    Michela Sassi 5 giugno 2014 (20:22)

    Il bimby in casa c'è, io adoro il vitello tonnato, non mi resta che provarlo… strepitoso!!!!

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 8 giugno 2014 (10:01)

    Dai, Michela, così mi dici che cosa ne pensi…
    Un abbraccio.

    Valeria