“GATEAU AUX POMMES”, OVVERO… LA TORTA MORBIDISSIMISSIMA DI MELE

 

Scena: piccolo ristorante dell’hinterland veronese.
Entri e rimani perplesso: l’arredamento ti riporta alle pizzerie di Lido Adriano o Igea Marina.
Anche i gestori sembrano un po’ asciutti.
Ti guardi intorno titubante: beh, ai tavoli vicini arrivano piatti che paiono appetitosi.

Ordini e, rapidamente, vieni servito.

Assaggi, e ti rendi conto che la tua scelta è azzeccata: saporitissime lasagne al forno e tagliatelle con i piselli, ottime verdure, carne di prima scelta.
Quello che ti colpisce maggiormente è il dessert: una semplice torta di mele, bassabassabassissima, tanto piena di frutta da sembrare una crema.
Torni a casa, ti metti a cercare la ricetta in internet.Niente da fare: non si trova.
E allora… esperimenti su esperimenti. Falliti.

Passano gli anni.

Un giorno rimani folgorato dal post del blog francese “Le petrin”: “Gateau aux pommes”.
Tra la Francia e Ca’di David si creano immediatamente un ponte, un legame, un gemellaggio.
Qualche piccolo ritocco alle dosi e agli ingredienti, l’adattamento al Bimby / Thermomix… ed eccola qui, la torta, quasi come quella che cercavi!!!
Rapidissima nell’esecuzione, essenziale nei sapori, è ottima da tiepida ma si conserva bene anche il giorno dopo.Sempre che, al giorno dopo, ci arrivi…

“LA TORTA MORBIDISSIMISSIMA DI MELE” 
(ho usato Bimby / Thermomix)CHE COSA SERVE? 

Per l’impasto:
– 3 MELE RENETTE o GOLDEN (medio/grandi, naturalmente Melinda Val di Non)
– 100 g di ZUCCHERO SEMOLATO
– 3 cucchiai di RUM
– 250 g di FARINA 00
– 100 g di ZUCCHERO SEMOLATO
– 3 UOVA medie
– SALE
– ESTRATTO di VANIGLIA (qualche goccia) o una bustina di VANILLINA
– BUCCIA di mezzo LIMONE grattugiata
– 80 g di OLIO di RISO
– 150 g circa di LATTE(aggiungo gradualmente gli ultimi 50 g)
– 1 bustina di LIEVITO VANIGLIATO 

Per guarnire:
– 1 MELA o 50 gr. di PINOLI
– ZUCCHERO a VELO oppure SEMOLATO oppure di CANNA

COME FACCIO?

1. PRERISCALDO il FORNO (ventilato) a 180°C.

2. SBUCCIO 3 MELE, le TAGLIO a fettine sottili (per tagliare le mele, ho usato la lama del foodprocessor  KitchenAid allo spessore 3), aggiungo loro i 100 gr. di ZUCCHERO SEMOLATO e i 3 cucchiai di RUM. Le lascio MACERARE per il tempo necessario per preparare il resto.

3. SE DECIDO di guarnire con la MELA, la SBUCCIO e la tengo da parte.

4. INSERISCO nel boccale TUTTI gli INGREDIENTI successivi eccetto il lievito (cioè FARINA, ZUCCHERO, UOVA, SALE, ESTRATTO di VANIGLIA, BUCCIA di LIMONE grattugiata, OLIO di RISO, LATTE) e FRULLO a velocità 7 per 1 minuto.

5. UNISCO il LIEVITO VANIGLIATO setacciato e FRULLO a velocità 7 per 8 secondi.

6. UNISCO l’impasto ottenuto alle MELE MACERATE, mescolando delicatamente.

7. VERSO il tutto  in una TORTIERA RETTANGOLARE di circa cm 25 X cm 30 (uso la teglia dell’abbattitore Fresco), rivestita con CARTA FORNO.

8. DISTRIBUISCO sulla superficie la MELA tagliata a fettine sottilissime (oppure i pinoli, o entrambi). A scelta, posso spargere un po’ di ZUCCHERO SEMOLATO o di CANNA (in questo caso, lo metto prima della cottura) o, in alternativa, dello ZUCCHERO a VELO (in questo caso, lo metto a fine cottura, quando la torta sarà tiepida).

9. INFORNO e CUOCIO per 25 minuti (coperta con un FOGLIO di ALLUMINIO). Trascorso questo tempo, tolgo l’alluminio e CONTINUO LA COTTURA per altri 25 minuti.

10. LA SERVO preferibilmente TIEPIDA.

SODDISFAZIONE ****     PAZIENZA **

Avete visitato il mio sito www.drvaleriaderossi.it?

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...

6 Comments

  • comment-avatar
    andreea manoliu 16 ottobre 2014 (11:08)

    Un dolce che al quale non si può dire mai di no, quando ce l'hai di fronte ! 🙂

  • comment-avatar
    giochidizucchero 16 ottobre 2014 (12:23)

    La adoro!!! Bravissima Vale!

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 16 ottobre 2014 (13:44)

    Parole sante!!!
    Ciao, cara!
    Un bacione.

    Valeria

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 16 ottobre 2014 (13:48)

    E io adoro te, ingegnera!!!
    Un abbraccio.

    Valeria

  • comment-avatar
    Maria Bruna Zanini 2 novembre 2014 (9:23)

    Io amo i dolci con le mele in tutte le sue versioni e questa è veramente strepitosa! La annoto subito! Grazieeeee
    Ti abbraccio
    ciaoo

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 2 novembre 2014 (10:13)

    Provala, Maria Bruna!
    E' veramente SUPER!!!
    Un bacione.

    Valeria