UN EVENTO TUTTO MIO & IL ROAST-BEEF SENZA GRASSI

In ritardo.
Come al solito sono in ritardo.

Volevo arrivare un’ora prima.
Purtroppo un’emergenza dell’ultimo minuto e una coda a passo d’uomo lungo il tragitto mi hanno messo i bastoni tra le ruote.

Stefania è già qui.
Le unità di cottura lucentissime disposte su un panno blu.
Già perfettamente organizzata per il corso.

AMC ha chiesto la mia collaborazione.
È un’azienda serissima e importante.
Solo per questo, e perché la conosco da sempre, ho accettato.

Uso i loro prodotti dal 1982.
Negli anni ho aggiornato la mia batteria di unità di cottura.
Oggi al mio corredo si sono aggiunti anche Secuquick, Easyquick e Navigenio, gli ultimi nati.

 

DSC_0786_1_600

 

Ma li sottoutilizzo.
Per questo, per insegnarmi a sfruttarne appieno le potenzialità, è stato organizzato per me questo corso, di cui Stefania sarà la docente.

Non ho fatto neanche in tempo a raccontarlo agli amici: in tanti mi hanno chiesto di partecipare.
E adesso eccoci qui, a Castelnuovo del Garda (VR), nella sala da pranzo shabby chic della bellissima Locanda Ca’ Blanca.
A scuola di AMC.

Sono arrivati tutti.
Si incomincia.

Stefania è chiarissima ed estremamente professionale, come i colleghi che la affiancano.
Le ricette si susseguono a ritmo serrato.

Le informazioni sono tante.
Le unità con i coperchi con Visiotherm mantengono le proprietà organolettiche e nutrizionali dei cibi: il sapore delle verdure proposte è esaltato, anche senza l’aggiunta di sale, e le crepes sono strepitose.
Secuquick riduce i tempi, mantenendo costanti gusto e qualità: ne sono la prova il roast-beef, i piselli e il “mio” risotto mediterraneo.
Easyquick fornisce una cottura a vapore delicata.
Navigenio, un’avveniristica piastra riscaldante, “dialoga” con Audiotherm autoregolando la temperatura e il proprio spegnimento: in pratica, possiamo impostare la cottura e dedicarci a noi stessi… Mica male, no?

 

DSC_0791_1_600

 

Gli amici tutto intorno sono attentissimi.
L’entusiasmo è tangibile.
Al momento degli assaggi, si scatenano gli apprezzamenti.

Sono proprio contenta.
Adoro organizzare incontri gastronomici.
Mi piace coinvolgere chi ama la cucina come me, allestire la location, curare i particolari.
In questo caso, ho apprezzato anche il mio ruolo di allieva.

È arrivato il momento: un applauso fragoroso sancisce la fine del corso.
Gli invitati si alzano, salutano sorridendo, si avviano verso casa.
Peccato: un pochino mi dispiace.
Mi pare quasi che sia finita una festa.

 

DSC_0776_1_600

 

IL ROAST-BEEF SENZA GRASSI AMC

PREPARAZIONE: 10 min
COTTURA: 10-12 min
PORZIONI: 6-8

CHE COSA SERVE?

  • 1 kg di CARNE di BOVINO ADULTO (girello o scamone)
  • 1/2 bicchiere di VINO ROSSO
  • PEPE in GRANI
  • SALE macinato grosso
  • ALLORO
  • ROSMARINO

COME FACCIO?

  1. SCALDO l'unità di cottura su Navigenio in A fino al settore carne (oppure preriscaldo la pentola su fiamma medio-alta). Regolo Navigenio su 3 (o uso una fiamma media) e ROSOLO la CARNE su tutti i lati.
  2. AGGIUNGO l'ALLORO, il ROSMARINO, il SALE e il PEPE.
  3. SFUMO con il VINO ROSSO.
  4. CHIUDO con il coperchio Secuquick, regolo Navigenio in A, Audiotherm in TURBO e CUOCIO per 10-12 minuti.
  5. TRASCORSO il tempo di cottura, TOLGO l'unità di cottura dal Navigenio e attendo che scenda la temperatura.
  6. TAGLIO il roast beef a fette sottili dopo che si è raffreddato.

I MIEI APPUNTI

ROAST BEEF: Pellegrino Artusi chiama "rosbiffe" e definisce "un piatto di gran compenso" questa ricetta giunta in Italia nella metà dell’Ottocento, insieme ai più colti turisti anglosassoni. La cottura classica lo esige al sangue. Billat-Savarin consigliava di tagliarlo al tavolo per apprezzarne la succulenza (dal sito de "La Cucina Italiana"). - FONTI: Questa è la ricetta che mi è stata fornita da Stefania Mirandola di AMC, che ringrazio di cuore. - ACCESSORI: Ho usato l'unità di cottura AMC (da 20cm e 3l), Secuquick, Audiotherm e Navigenio.

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...

2 Comments

  • comment-avatar
    zia consu 9 maggio 2017 (17:28)

    Anche mia mamma usa spesso le pentole AMC e me ne ha regalate un paio che faccio fatica ad utilizzare…dovrei proprio seguire uno dei tuoi corsi ^_^

    • comment-avatar
      Pane per i tuoi denti 14 maggio 2017 (11:14)

      Ciao, Consu! Come stai?
      I tuoi commenti mi fanno sempre un immenso piacere!
      Anch’io, fino a poco tempo fa, usavo le AMC solo per far bollire l’acqua della pasta e conservare la minestra in frigo. Invece, sto scoprendo quanto siano utili e versatili, se correttamente utilizzate.
      Soprattutto per chi, come me, di tempo ne ha pochissimo: zucchine cotte in 7 minuti e risotto pronto in 5 non sono mica bruscolini! Per non parlare del fatto che permettono di cucinare in maniera più sana: la verdura senza acqua e la carne senza grassi. Ma questo, più che di mia, è un campo di tua competenza.
      Un bacio enorme.