STO FORSE DIVENTANDO UNA “CLAFOUTEUSE”? “CLAFOUTIS” DI FETA E ZUCCHINE

Da Wikipedia: “Il clafoutis, o clafouti, è un dolce cotto al forno composto da ciliegie nere annegate in una pasta simile a quella delle crêpes. È un dessert originario del Limosino. Il nome deriva dall’occitano clafotis, dal verbo “clafir” che significa riempire, sottinteso “di ciliegie”. Il clafoutis si è diffuso nel XIX secolo.
Esistono molte varianti, con diversi tipi di frutta, pere, mele, albicocche, pesche, mirabelles ed altri, anche con aggiunta di frutta secca. Esistono anche varianti salate, in cui al posto dello zucchero si mette formaggio grattugiato, ed al posto della frutta verdura cotta (funghi, spinaci, bietole, cavolfiori, ortiche). Un’ulteriore variante è di utilizzare, al posto della farina pane raffermo senza crosta bagnato di latte o succo di frutta. 
È un modo elegante di riciclare avanzi. 

Le signore che cucinano spesso clafoutis, pietanza piuttosto facile, vengono chiamate “clafouteuses“”.

Non credo ci sia altro da aggiungere…

 

 

IL CLAFOUTIS DI FETA E ZUCCHINE
(con le mie consuete modifiche, da “Flan, sformati e clafoutis”, di Isabel Blancq-Lepage)

CHE COSA SERVE?
(per 6 pirofiline monoporzione)

– 4 UOVA
– 75 gr. di FARINA 00
– 50 gr. di CREME FRAICHE
– 600 gr. di ZUCCHINE
– un po’ di CIPOLLA TRITATA
– 4 cucchiai di OLIO EVO
– SALE
– PEPE
– PREZZEMOLO tritato
– 150 gr. di FETA tagliata a cubetti piccoli

 

COME FACCIO?

Per le zucchine:

1. PRERISCALDO il FORNO a 240°C (ventilato).

2. IN UNA TEGLIA ANTIADERENTE unta d’OLIO EVO, SOFFRIGGO in forno la CIPOLLA TRITATA (basta qualche minuto).

3. AGGIUNGO le ZUCCHINE precedentemente pulite, lavate e tagliate a rondelle + un po’ di SALE.

4. MESCOLO le ZUCCHINE con una PALETTA e lascio CUOCERE.

5. OGNI 15 minuti apro il forno e MESCOLO le ZUCCHINE con una spatola di teflon.

6. RIPETO il punto 5 fino a ottenere una COTTURA media.

7. AGGIUSTO di SALE e aggiungo del PREZZEMOLO tritato.

Per il clafoutis:

1. FRULLO le UOVA nella planetaria.

2. AGGIUNGO gradualmente la FARINA, la CREME FRAICHE, il SALE, il PEPE e 100 gr. di FETA. Continuo a frullare.

5. PER ULTIMO, unisco il PREZZEMOLO tritato e mescolo ancora un po’.

6. COPRO 6 pirofiline monoporzione con CARTA FORNO. Vi VERSO dentro l’IMPASTO.

7. DECORO con le ZUCCHINE e i rimanenti pezzeti di FETA.

8. CUOCIO per circa 30 minuti.

ANCHE se dicono che è preferibile tiepido, a mio parere è assolutamente migliore se servito a TEMPERATURA AMBIENTE…

SODDISFAZIONE ***     PAZIENZA **

Avete visitato il mio sito www.drvaleriaderossi.it ?I

 

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...

10 Comments

  • comment-avatar
    andreea manoliu 21 giugno 2014 (8:04)

    Potrei aggiungere solo che è deliziosa anche in versione salata !!! 🙂 Buon fine settimana !!! Claudia

  • comment-avatar
    consuelo tognetti 21 giugno 2014 (17:50)

    Che buonoooooo!!!! Versatile e golosissimo!
    Complimenti!

  • comment-avatar
    carmencook 21 giugno 2014 (23:47)

    Mamma che buona che deve essere!!!
    Mai fatta in versione salata!!
    Bravissima Valeria!!
    Un mega bacio e a presto
    Carmen

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 25 giugno 2014 (12:30)

    Confermato!!!

    Bacioni.

    Valeria

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 25 giugno 2014 (12:31)

    Verooo!!!

    Un abbraccio.

    Valeria

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 25 giugno 2014 (12:31)

    Provala, Carmen!
    Lo merita…

    Baci.

    Valeria

  • comment-avatar
    Patrizia M 25 giugno 2014 (17:09)

    Ma ciao Valeria 🙂
    Bella presentazione , bellissimo il tuo clafoutis 🙂
    Ma sai che a me manca? Sia dolce che salato, mai fatto !
    Ti lascio un grande abbraccio , con simpatia e affetto, sono stata molto felice di aver finalmente parlato con te Quante più cose possiamo raccontarci e per questo motivo dobbiamo prenderci altro tempo per farlo e presto !
    Patty

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 25 giugno 2014 (17:31)

    E' stato un vero piacere parlare con te, cara Patrizia!!!
    Fra qualche settimana sarò più libera: spero che riusciremo a risentirci…

    Grazie infinite per i complimenti.

    Un bacione.

    Valeria

  • comment-avatar
    Elisa Sorriso 30 giugno 2014 (20:51)

    ciao ti ho scoperta per caso e ne sono felice perchè le tue ricette sono golosissime quindi hai conquistato una nuova fans se ti va vienimi a trovare sul mio blog spicchidelgusto
    a presto elisa

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 30 giugno 2014 (21:33)

    Ciao, Elisa! Grazie infinite dei complimenti e di essere diventata mia follower.
    Corro subito al tuo blog…
    Un bacione.

    Valeria