TI PREGO, DANA, INSEGNAMI A CUCINARE COME TE: CON IL CUORE.

Ogni promessa è debito, cara Rosanna.

Ed eccomi qui, in vergognoso ritardo, a ringraziare te, Roberto, Emanuela, Laura e Dana per quello che, ogni anno, fate per noi e per chi ha bisogno di aiuto.

Rosanna: 
Ti ho frequentata poco, ma mi sembra di conoscerti bene.
Ho l’impressione che tu sia la mente, l’organizzatrice di questi “pranzi salentini” di beneficenza.
Mi sbaglio? Non credo: per me, Rosanna cara, sei una donna eccezionale.

Roberto, Emanuela: 
Siete il papà e la mamma di Alessandro, venuto a mancare qualche anno fa a causa di una patologia ematologica.
Alessandro era speciale, tanto speciale da offrire, in vita, le proprie esperienze al fine di aiutare altri malati.
Tanto speciale da “lasciarci in eredità” il prezioso incarico di portare avanti una raccolta di fondi per lo studio dei tumori del sangue.
Caro Roberto, parlando di lui, ti sei commosso. Ma hai fatto commuovere anche  tutti noi.

Laura: 
Ci conosciamo da sempre.
Ci siamo perse di vista e, con immenso piacere, ritrovate.
Nel tempo siamo cambiate (e non solo sulla bilancia…), ma la simpatia e l’affetto che ci legavano da ragazze sono rimasti immutati.
Hai realizzato il tuo sogno, cara Laura: il canto.
Ed è sempre una grande gioia ascoltarti.

Dana: 
Ma tu, sei un medico o uno chef?
Se l’anno scorso ci hai stupiti con la tua giardiniera, quest’anno ci hai addirittura affascinati con i tuoi sottoli: carciofini e melanzane degni di un re.
Per non parlare delle innumerevoli portate del tuo sontuoso “pranzo salentino”.
Carissimo Dana, non hai alternative: o mi vendi le tue leccornie in vasetto, o mi insegni a cucinare come te.
E tu cucini proprio con il cuore.

Questo post parla della raccolta di fondi a favore della “Borsa di studio Alessandro Moretti per la ricerca sui tumori del sangue”.
Ecco il nuovo logo:

Ci riuniamo ogni anno per un “pranzo salentino” preparato da Dana.
Questo il menu 2014:

Oltre a Dana, Rosanna, Roberto, Emanuela, Laura, ringrazio il LIONS Club San Giovanni Lupatoto – Zevio – Destra Adige e tutti coloro che, dietro le quinte, hanno contribuito a rendere indimenticabile anche questa riunione.

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...

2 Comments

  • comment-avatar
    andreea manoliu 21 maggio 2014 (15:55)

    Forse anche io ho ancora da imparare a cucinare,… mi associo. Quei baratoli sono molto invitanti !!! 🙂 Claudia

  • comment-avatar
    Pane per i tuoi denti 26 maggio 2014 (12:27)

    E il contenuto è stratosferico!!!
    Un bacione, cara Claudia, e grazie della visita.

    Valeria