LA TORTA SALATA DI TROPEA

Dedico questo post a Tiziana, che, dopo aver assaggiato la mia crostata, si è procurata, in tempo reale, le cipolle di Tropea, richiedendomi urgentemente la ricett

Non potete immaginare quanto la cosa mi abbia fatto piacere!

La mia è una personalissima variazione della ricetta pubblicata sulla copia di luglio del periodico Bimby: contrariamente a quello che facciamo abitualmente noi “Bimby fans”, che adattiamo al robot le ricette normali, io, per Tiziana, ho trasformato in “normale” una ricetta nata per il Bimby…

Ma consiglio vivamente a lei e a chi leggerà questo post di dotarsi del magico frullatore che cuoce: fa risparmiare tempo, ma, soprattutto, permette di cucinare prelibatezze come la torta salata di Tropea.

 

 

LA TORTA SALATA DI TROPEA

QUALI SONO GLI INGREDIENTI?

Per la base:
300 gr. di farina 00
100 gr. di vino bianco secco
80 gr. di olio di oliva
5 gr. di salegli aghi tagliuzzati di 2 rametti di rosmarino
mezza bustina di lievito istantaneo per pizza

Per il ripieno:
50 gr. di olio d’oliva
500 gr. di cipolle rosse di Tropea affettate
sale
pepe
30 gr. di parmigiano grattugiato
20 gr. di pangrattato
una decina di pomodorini semisecchi

IN BREVE:
1.    MESCOLATE INSIEME FARINA + SALE + LIEVITO + ROSMARINO
2.    EMULSIONATE VINO + OLIO
3.    UNITE IL TUTTO E IMPASTATE
4.    CON L’IMPASTO, FODERATE UNA PIROFILA, COPRITE CON PELLICOLA TRASPARENTE, METTETE IN FRIGO 30 MINUTI
5.    SOFFRIGGETE LA CIPOLLA IN 50 GR. DI OLIO, SALATELA E PEPATELA, CUOCETELA A FUOCO LENTO PER CIRCA 30 MINUTI. ALLA FINE, AGGIUNGETE PANGRATTATO E PARMIGIANO
6.    PRERISCALDATE IL FORNO A 180°C
7.    VERSATE IL RIPIENO NELLA BASE
8.    DECORATE CON I POMODORINI
9.    CUOCETE 40-45 MINUTI A FORNO VENTILATO GIA’ CALDO

COME SI PREPARA?

Mescolate insieme “a secco” la farina, il sale, il lievito istantaneo, gli aghi di rosmarino leggermente tritati.
Con il robot, emulsionate il vino con l’olio.
Unite l’emulsione alla farina mescolata agli altri ingredienti.
Impastate.
Con l’impasto, foderate una pirofila, rialzando la pasta sui bordi.
Coprite con pellicola trasparente e mettete in frigo per circa 30 minuti.
Preriscaldate il forno (ventilato) a 180°C.
Fate soffriggere nell’olio le cipolle tagliate a fette, salatele, pepatele e lasciatele cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti.
Alla fine, quando le cipolle si saranno raffreddate leggermente, aggiungete pangrattato e parmigiano grattugiato.
Versate il ripieno nella base precedentemente preparata, guarnite con i pomodorini semisecchi, infornate per 40-45 minuti a 180°C (forno ventilato, già caldo).
Servite fredda.

IL SEGRETO…
Se utilizzate una pirofila, dovrete toglierla dal frigo qualche minuto prima di inserirla in forno, per evitare che lo sbalzo termico possa danneggiarla!

SODDISFAZIONE *****     PAZIENZA***

Avete visitato il mio sito www.drvaleriaderossi.it ?

 

VI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE...

3 Comments

  • comment-avatar
    Lattefiele 10 agosto 2012 (10:50)

    E' troppo bella ! Devo farla anche io…! Ci mandi le istruzioni per Bimby-addicted ? E poi, sai che Damiana mi ha regalato gli occhialini per tagliare la cipolla senza piangere ? Non deve vederli Simone altrimenti penso mi schernirà finché campo… baci Ilaria

  • comment-avatar
    Chiara 31 agosto 2012 (19:58)

    le torte salate sono sempre invitanti e sfiziose..e questa ha proprio un ottimo aspetto!

  • comment-avatar
    Paneperituoidenti.net 12 settembre 2012 (8:33)

    Grazie, carissime!!!
    Per Ilaria: in fase di lavorazione la scansione della versione Bimby (però potrei anche pubblicarla, che ne dici?).
    Per Chiara, che credo di aver riconosciuto, un bacione!!!